grafica

grafica grafica grafica grafica grafica grafica grafica grafica grafica grafica

grafica grafica grafica grafica grafica grafica grafica grafica grafica grafica grafica grafica grafica grafica grafica grafica grafica grafica

 

áIl laboratorio interviene con tecniche diverse a seconda della struttura del materiale: a titolo esemplificativo, prima dell'intervento vero e proprio si procede alla redazione della scheda di documentazione e del progetto di restauro oltre che all'esecuzione della documentazione fotografica. A seconda del progetto di lavoro il materiale pu˛ essere spolverato e, solo se assolutamente necessario, smontato per l'esecuzione di eventuali trattamenti in fase umida (inclusi l'uso di soluzioni ai fitati e di sostanze deacidificanti). Il pezzo smontato Ŕ poi assemblato tenendo sempre conto della possibilitÓ di riutilizzare i materiali originali che possono, solo in casi straordinari, essere sostituiti curando di ridurre al minimo l'alterazione del manufatto.

Gli interventi di restauro vengono realizzati con metodiche di tradizionali, studiate per i diversi casi, cercando di limitare al massimo le integrazioni. Poiché eseguire un restauro significa porre rimedio al fallimento dei sistemi di conservazione del passato, gli sforzi del laboratorio si concentrano sul cosiddetto “restauro preventivo”, ossia sullo studio e sulla realizzazione di sistemi utili alla corretta tutela e conservazione del legno.